Comunità Energetica Rinnovabile dell’Oltrepò Mantovano: al via il progetto di sostenibilità

Assegnato a SEI, gruppo Tea, il bando indetto dal Consorzio Oltrepò Mantovano per l’incarico di sviluppo e redazione del progetto di “Comunità Energetica Rinnovabile dell’Oltrepò Mantovano”, in riferimento ai territori di Moglia, Pegognaga, Borgocarbonara, Borgo Mantovano, Sermide e Felonica, Ostiglia, Magnacavallo, San Benedetto Po, Sustinente, Serravalle a Po, San Giovanni del Dosso, Quistello e Suzzara.

COMUNITÀ ENERGETICHE RINNOVABILI

Ogni realtà ha caratteristiche specifiche, ma tutta l’area è unita dal medesimo obiettivo: autoprodurre e fornire alle proprie comunità energia rinnovabile. Con l’iniziativa promossa dal Consorzio, si dà così il via a un modello innovativo di collaborazione e pianificazione del territorio nel solco della sostenibilità che coinvolgerà oltre 72mila abitanti.

Le fonti rinnovabili, e in particolare il fotovoltaico, sono investimenti che possono costituire il volano per uno sviluppo locale economico e sociale auto sostenibile; inoltre, la generazione di energia distribuita sul territorio consente a piccoli operatori, soprattutto agricoli, di investire nella realizzazione di piccoli impianti e di beneficiare degli utili derivanti dalla vendita dell’energia stessa. Su tali presupposti, le Comunità energetiche si stanno diffondendo nel nostro Paese, anche nei piccoli Comuni, ma è significativa e unica la scelta dell’Oltrepò di muoversi in maniera sinergica, costruendo una grande comunità energetica d’ambito.

La società del gruppo Tea dovrà predisporre lo studio di fattibilità per la realizzazione della comunità energetiche per i territori aderenti all’iniziativa, compresa la stima puntuale del potenziale di fonti energetiche rinnovabili entro il perimetro delle comunità. Il progetto sarà quindi candidato ad una manifestazione di interesse della Regione Lombardia entro il 30 dicembre 2022 al fine di ottenere un finanziamento regionale; successivamente, SEI affiancherà i Comuni nella realizzazione della CER anche attraverso un servizio di assistenza tecnica rivolto al cittadino, alle imprese e alle associazioni e mediante la creazione di uno “sportello” dedicato alla partecipazione attiva alle Comunità Energetiche comunali finalizzato alla sensibilizzazione e alla promozione delle CER.

“La realizzazione delle Comunità Energetiche – sottolinea il presidente del Consorzio Alberto Borsari – si inserisce nel solco dell’ambizioso Piano di sviluppo strategico dell’Oltrepò Mantovano. Il virtuoso processo di utilizzo delle fonti rinnovabili mira al rilancio del nostro territorio in un’ottica di sostenibilità ambientale ed energetica. E’ fondamentale che su tematiche così importanti da produrre una vera e propria rivoluzione culturale le nostre Amministrazioni locali si presentino così compatte e coese”.

“Fin da subito abbiamo voluto essere promotori della nascita delle comunità energetiche nel nostro territorio perché la loro diffusione contribuisce ad accelerare l’utilizzo di energie da fonti rinnovabili, a favorire la ricerca di nuove soluzioni per aumentare l’efficienza dei sistemi esistenti e a combattere la povertà energetica. L’importante aggiudicazione, conferma la validità del ruolo di SEI, che è quello di offrire consulenza tecnica agli Enti locali e supportarli nell’abbracciare al meglio queste opportunità di sviluppo ambientale, economico e sociale, e di favorire anche le nuove forme di collaborazione territoriale che possono nascere”, è il commento di Massimiliano Ghizzi, presidente gruppo Tea.

sei informa

News in primo piano

Attacco informatico, aggiornamento del 21 maggio

Gentile cliente della distribuzione gas, con riferimento al comunicato dell’11 maggio, informiamo che nel pomeriggio del 20 maggio sono state ...
Leggi tutto

Mantova, interruzione gas in via Sauro e viale Risorgimento

In occasione della riqualificazione di piazza Cavallotti da parte dell’amministrazione comunale, gruppo Tea procederà al rinnovo dei tratti di rete ...
Leggi tutto

Aggiornamento attacco informatico

Gentile cliente della distribuzione gas, relativamente all’attacco informatico subito il 16 aprile, informiamo che nelle scorse ore l’evento è stato ...
Leggi tutto